Soddisfazione 'Jamón de Huelva' passando per 'Jabugo'
 

La richiesta di modifica del nome ha il sostegno e l'appoggio di numerose aziende zootecniche e di trasformazione, organizzazioni e istituzioni

Il Consiglio di Amministrazione della Denominazione di Origine controllo (DOP) Jamón de Huelva ha accolto con grande soddisfazione la decisione della Corte Suprema di Madrid il cambiamento del nome della denominazione di origine protetta (DOP) Jamón de Huelva è riconosciuta da DOP Jabugo.

Questa decisione è storico perché è la prima volta che un tribunale si è pronunciato sulla ridenominazione della DOP Prosciutto di Huelva.

La richiesta di modifica nome presentata dal Consiglio di Vigilanza della DOP Jamón de Huelva nella corrente Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e ambiente ha il sostegno e l'appoggio di numerosi animali e di elaborazione aziende, organizzazioni e istituzioni dopo la sua approvazione permetterebbe al duplice obiettivo di protezione del patrimonio gastronomico dell'Unione europea che rappresenta il termine "Jabugo" e promuovere sotto le specifiche di una Denominazione di Origine poiché tale termine è utilizzato indistintamente da chiunque, ovunque Mondiale e accompagnare qualsiasi tipo di prosciutto.

Di conseguenza, la sentenza della Corte Suprema di Madrid riconosce ciò che è buon senso e cercare di porre rimedio alla vulnerabilità che si perpetua nel tempo e causare la perdita di patrimonio immateriale che il termine "Jabugo" ha assunto per la gastronomia di Andalusia e la Spagna e il potenziale di sviluppo rurale, economico-sociale-ambientale, per Jabugo legati all'ambiente in bestiame Sierra de Huelva e il processore.

Il Consejo Regulador e le sue aziende registrate vogliono che la sentenza sia raggiunto il più presto possibile in modo che siano a disposizione del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e ambiente a collaborare in modo che la DOP Jabugo una realtà.